domenica , 19 novembre 2017
Home / Giardino / Costruire una casetta sull’albero: ecco alcuni semplici passaggi da seguire

Costruire una casetta sull’albero: ecco alcuni semplici passaggi da seguire

Chi da bambino non ha sognato di costruire una bellissima casetta sull’albero? Un luogo magico dove potersi rifugiare e a tal proposito va precisato che costruire una casa sull’albero può essere anche considerato un divertente progetto per un adulto e può essere realizzato seguendo alcuni piccoli passaggi.

Il primo grande passo da fare è quello di scegliere il giusto albero che non dovrà essere troppo giovane ma neppure troppo vecchio perché altrimenti non sarà in grado di poter supportare la casa da costruire.
Dopo aver scelto l’albero ecco che potrete cominciare a fare il giusto progetto e a tal proposito è importante precisare che, se la casa che andrete a costruire ha una misura standard di 250×250 ecco che l’albero che andrete a scegliere dovrà avere un diametro di 360 cm.

Prima di iniziare a costruire è importante decidere quale sia il metodo di supporto della casa in questione e il metodo di accesso e a tal proposito si potrà scegliere tra una scala standard, una scala di corda oppure in ultimo una scala di legno.

A questo punto, avendo chiaro il lavoro da svolgere si potrà dare inizio alla costruzione e per prima cosa è importante realizzare la piattaforma di sostegno ovvero quella che viene definita un’intelaiatura di travetti tondi di legno lunghi circa 2-3 m e dal diametro di 150 mm circa oppure possono essere utilizzate delle tavole da cantiere il cui spessore dovrà essere di 40mm che dovranno poi essere assemblate in modo tale da creare una struttura di sostegno orizzontale.

Per le pareti della casetta potrete utilizzare dei travetti di 100-150 mm che andranno fissati sugli alberi con delle viti tirafondi a 2,2 metri dalla base ma prima occorre effettuare con il trapano dei fori nel legno per fare in modo che tali viti tirafondi possano entrarvi senza problemi.

Potrete poi procedere con la pavimentazione della casetta e a tal proposito potrete utilizzare un tavolato di pino dallo spessore di 35 mm precedentemente trattato per renderlo capace di resistere all’umidità e proprio tale tavolato andrà fissato sui tronchi di sostegno precedentemente installati.

Per effettuare invece la copertura dell’intera casa potrete utilizzare tavole di pino spesse 35 mm che, ad esempio per realizzare le pareti, andranno sovrapposte l’una all’altra. È importante che l’intera struttura venga trattata con prodotti adatti per la protezione del legno e quindi per fare in modo che venga protetta dal sole e dall’umidità. Le case in legno sono ogni giorno sempre più in voga, l’importante è scegliere legno di qualità come quello che è possibile trovare su laPratolina, una grande azienda impegnata da moltissimi anni nella vendita di casette in legno ed in grado di soddisfare qualsiasi esigenza del cliente.

Vedi anche

piante e fiori da giardino

Piante, quali scegliere e dove posizionarle

Desiderate riempire il vostro appartamento o giardino con piante e fiori? Beh, è un desiderio ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *