lunedì , 25 settembre 2017
Home / Le nostre pillole / Come pulire il parquet per mantenerlo bello e sano

Come pulire il parquet per mantenerlo bello e sano

parquet

Il parquet essendo un pavimento in legno regala un ambiente elegante ed accogliente a tutta la casa. Ma come fare per pulire il parquet e mantenerlo bello e sano nel tempo?

Come pulire il parquet

Il legno è un materiale, come tutti sanno, molto delicato, soprattutto se utilizzato per ricoprire una superficie. Ecco allora che per pulirlo sono necessarie diverse attenzioni e cure. Il parquet quindi può alterarsi se soggetto a luce intensa o umidità, può rovinarsi se si usano prodotti troppo aggressivi e può presentare delle antiestetiche macchie anche di semplice acqua. In effetti, questo tipo di pavimento è un po’ allergico all’acqua in generale, anche se va usata comunque per lavarlo, ma non tutti i giorni. Ogni tipo di parquet va pulito in modo diverso. Vediamo insieme le varie tipologie per ottenere uno splendido risultato.

Come pulire il parquet opaco

Si può iniziare a capire come pulire il parquet opaco o meglio cerato. Il primo passo è proprio quello di spazzare bene per togliere polvere, sassolini e altro; poi passare il panno o l’aspirapolvere. In seguito usare un panno umido di detersivo non schiumogeno. Solo dopo l’asciugatura stendere la cera ed infine lucidare.

Come pulire il parquet laminato

Questo tipo di parquet sembra meno delicato, ma pure lui non ama l’acqua. Ma allora si ricade sempre nella solita domanda: come pulire il parquet? La risposta è semplice; nel caso di parquet laminato usare la scopa in setole e poi il panno statico. Dopo, può andar bene un panno inumidito pochissimo di acqua e prodotti per parquet laminato.

Come pulire il parquet verniciato

Spazzare tutta la superficie in parquet verniciato e passare quasi tutti i giorni un panno appena inumidito di acqua e se c’è bisogno anche con detersivo non schiumoso per parquet. Ogni tanto passare su tutto il pavimento dei prodotti lucidanti o da lucidare e il parquet verniciato diventerà favoloso!

Come pulire il parquet in modo naturale

Ancor meglio sarebbe pulire il tanto amato parquet usando dei prodotti naturali. Ecco come fare: nell’acqua mettere qualche goccia di olio essenziale di limone, tea tree, lavanda e eucalipto. Oppure usare un panno appena inumidito d’acqua e poi ripassare con un panno asciutto. Altrimenti si può usare del tè verde lasciandone una bustina in infusione nell’acqua bollente. Togliere poi la bustina ed inumidire un panno con il liquido e lucidare. Altro metodo naturale è quello di utilizzare del bicarbornato per eliminare macchie e segni. Versarne un po’ sulla macchia da togliere e spruzzare sopra dell’acqua. Dopo qualche minuto togliere il tutto con un panno asciutto. Ed infine olio di oliva e limone risolvono pulizia e lucidatura con un risultato d’effetto!

Prodotti per pulire il parquet

Panno in microfibra, detergenti per parquet, deceranti e cere, oli, smacchiatori delicati.

Vedi anche

colori ufficio

Stai acquistando un ufficio? Ecco i colori da utilizzare

L’ufficio, specialmente per alcune tipologie di lavori, rappresenta il luogo in cui si passano più ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *