mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Le nostre pillole / Mobili decapati fai da te: i segreti della tecnica

Mobili decapati fai da te: i segreti della tecnica

Riportare alla vita vecchie madie, cassapanche e scaffali è possibile grazie alla tecnica del decapaggio, per un perfetto stile shabby chic, fresco e originale!
Una semplice tecnica fai da te è in grado di far risaltare le venature naturali del legno, lasciando trasparire una mano di vernice dall’aspetto consumato, rustico. Uno stile che rende al massimo con i suoi richiami vintage e i suo aspetto curato che lo rende attualissimo. Creare mobili decapati è facile e si può cominciare subito: basta avere sotto mano un vecchio mobile che ispira la nostra creatività e i materiali giusti.

La tecnica per realizzare mobili decapati fai da te

Per preparare il mobile al trattamento occorre spazzolarlo per preparare le fibre ad accogliere la cera. Tracce di vecchia vernice possono entrare a far parte del gioco, arricchendo il mobile di carattere e offrendo spunti decorativi. La cera per mobili va mescolata col pigmento e stesa con lana d’acciaio per farla penetrare in profondità. Una volta asciugata, la superficie del mobile va trattata allo stesso modo, con una nuova spugnetta di lana d’acciaio: la cera stesa precedentemente deve essere grattata via, ma non del tutto. Infine una mano di finitura lucida gli conferirà quel riflesso morbido e lucente che caratterizza i vecchi mobili decapati.

Mobili decapati bianchi

I mobili decapati bianchi hanno un inconfondibile aspetto vintage: è possibile giocare sui diversi design reinventando i mobili da zero. Per esempio una vecchia credenza può diventare una postazione beauty e un vecchio scrittoio può trasformarsi in un fasciatoio per la nursery. Gli stili e le strutture messi in contrasto possono dare effetti molto creativi e divertenti, per dare agli ambienti un tocco di stravaganza vintage. Il mobile decapato bianco è semplice da ottenere, è sufficiente miscelare alla cera un pigmento bianco.

mobili decapati colorati
Sedia decapata colore pastello

Mobili decapati colorati

Il mobile decapato colorato è l’emblema dello stile shabby! Questo stile prevede infatti l’utilizzo di colori pastello in superficie, in contrasto con colori di fondo più scuri. Per un effetto di grande impatto estetico, è sufficiente tinteggiare il mobile con una tonalità scura. Poi si scelgono i punti in cui si desidera realizzare l’effetto usura e li si sfrega con una candela di cera naturale. Infine si stende sopra un velo di tinta acrilica in toni pastello. A questo punto si può carteggiare per far affiorare il legno. La cera protegge la zona dal colore e dalla vernice, e alla sua rimozione, consente alle venature del legno di affiorare.

 

 

Vedi anche

bonifica amianto

Bonifica Amianto a Milano e Provincia: come fare

Come è noto, da tempo numerose leggi vigenti impongono a quanti posseggono o gestiscono edifici ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *