mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Le nostre pillole / Muffa negli armadi

Muffa negli armadi

Volete eliminare quel fastidiosissimo odore di muffa negli armadi? forse la nostra pillola potrebbe aiutarvi!
muffa nell'armadio
Le cause di formazione di muffa nell’armadio potrebbero risiedere nell’ambiente che lo circonda, questo è sicuramente uno dei primi elementi da analizzare.
Anche se la stanza dove si trova l’armadio è priva di muffa il problema potrebbe risiedere in un ambiente troppo umido, ma la domanda che ci poniamo è, “perchè nel resto della camera non si forma la muffa?”, l’arcano mistero è presto svelato, l’armadio è fatto di legno (peggio ancora se il pannello posteriore e di truciolato o MDF), questi materiali sono fortemente assorbenti di conseguenza l’umidità viene assorbita come una spugna e di conseguenze si generano le muffe, inoltre per ovvi motivi l’armadio è uno degli ambienti dove circola meno aria e quindi questo fenomeno viene accentuato.
Prima soluzione è aprire costantemente le ante dell’armadio e farle arieggiare.
Seconda soluzione, staccare un pochino l’armadio dal muro.
Se l’armadio è già contaminato dalla muffa, togliere tutto ciò che è al suo interno e spruzzare per bene una soluzione antimuffa (ma senza esagerare, questo porterebbe ad una forte umidità difficile da eliminare), ovviamente eseguire questa operazione in una giornata fortemente soleggiata e meglio se eseguita all’aperto.
Aspettare che l’armadio si asciughi per bene, dopodichè inserire al suo interno una vaschetta contenente sali (questi assorbiranno l’umidità in eccesso evitando che sia il legno stesso ad assorbire).
Un consiglio ulteriore (ma non indispensabile ai fini della risoluzione del problema) è quello di inserire un profumatore per armadi in modo tale da eliminare anche eventuali odori provenienti dalla soluzione antimuffa applicata.
La cosa migliore sarebbe quella di lavare tutti gli indumenti precedentemente tolti dall’armadio in modo tale da scongiurare anche la proliferazione di muffe contenute in eventuali indumenti.
A questo punto il problema è praticamente risolto!
Ci teniamo a sottolineare che se la presenza di umidità nella stanza è molto forte tutto ciò potrebbe non bastare, ma ovviamente bisognerà intervenire sulla stanza stessa per risolvere la presenza di umidità, ma non disperate presto sarà pubblicata una guida anche per risolvere questo fastidiosissimo problema.
Se la nostra pillola ti è stata utile non esitare a condividere la tua esperienza.

Vedi anche

bonifica amianto

Bonifica Amianto a Milano e Provincia: come fare

Come è noto, da tempo numerose leggi vigenti impongono a quanti posseggono o gestiscono edifici ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *