lunedì , 25 settembre 2017
Home / Prodotti / Guaina termorestringente: dall’isolamento elettrico al suo utilizzo pratico

Guaina termorestringente: dall’isolamento elettrico al suo utilizzo pratico

Lavorare in casa con elementi elettrici, cavi e impianti può essere un lavoro non da poco per chi è alle prime armi.

 

Contenuti di: Guaina termorestringente: dall’isolamento elettrico al suo utilizzo pratico

Guaina termorestringente: qual è il suo uso principale?

La guaina termorestringente in questo tipo di lavoro rappresenta una vera e propria protezione, garantendo l’isolamento del cavo elettrico grazie alla sua natura gommosa, solitamente in PVC, e alla possibilità di avvolgere letteralmente il cavo grazie al suo restringemento.

Tutto ciò avviene tramite l’utilizzo specifico di una pistola termica, la quale grazie all’effetto del calore emanato riesce a restringere la guaina attorno al cavo elettrico, garantendo protezione e resistenza nel tempo, oltre che sicurezza all’impianto.

La pistola termica dal costo oscillante tra i venti ed i trenta euro circa, non è altro che un phon, in grado di emanare calore ad alte temperature, ideale per diversi tipi di lavori domestici e non solo. Proprio a causa delle alte temperature della pistola, bisogna sempre fare sempre a tenerla a debita distanza dalla guaina termorestrigente, così da non compromettere la qualità della guaina stessa.

Nel caso in cui non si avesse a disposizione una pistola termica, un’alternativa potrebbe consistere nell’utilizzo della guaina termorestringente, con l’aiuto di un semplice accendino. Il calore posto ad una giusta distanza farà restringere il cavo con analogo effetto della pistola: attenzione però a non intaccare la guaina con le fiamme, in tal caso la qualità della guaina potrebbe essere compromessa.

Un trucchetto per garantire una migliore stabilità della guaina attorno al cavo elettrico può essere quella di utilizzare delle fascette in plastica acquistabili in qualsiasi ferramenta o negozio fai da te, da posizionare agli estremi del cavo elettrico da isolare con la guaina termorestringente. Il calore emanato dall’accendino farà aderire alla perfezione il cavetto, senza lasciare imprecisioni nel lavoro.

Guaina termorestringente: modelli e prezzo

Vi sono diverse tipologie di guainetermostringenti, suddivise per millimetri. A seconda delle esigenze basti pensare che quando si acquista una guaina si deve calcolare il diametro del cavo da isolare. Una guaina da 6,5 mm corrisponderà nel suo massimo restringimento alla metà della sua natura iniziale, quindi a 3,25 mm.

Una buona qualità di guaina può essere quella in poliolefina, in grado di aderire al cavo elettrico anche a temperature medio-alte. I prezzi delle guaine termorestringenti variano a seconda del diametro e della lunghezza della guaina stessa.

Disponibili dai cinque ai cento metri, il costo può variare da pochi euro, fino a cinquanta per una matassa di centro metri. Sono disponibili anche diversi kit con varie guaine termorestringenti, garantendo agli appassionati di avere diverse misure a disposizione in un kit multifunzione che può variare dai sette euro, fino ai trenta per i consumatori più esigenti.

Vedi anche

trapano a percussione

Miglior trapano avvitatore: prezzi, offerte e recensioni

È il re degli elettroutensili, l’attrezzo da lavoro più utilizzato tanto dai professionisti quanto dagli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *