lunedì , 25 settembre 2017
Home / Prodotti / Intonaco deumidificante come funziona e dove utilizzarlo

Intonaco deumidificante come funziona e dove utilizzarlo

Intonaco deumidificante: come funziona

L’intonaco deumidificante è la giusta soluzione per l’umidità da risalita che si verifica nel caso in cui, la muratura assorbe più umidità del previsto, anziché rilasciarne buona parte nell’atmosfera.
L’intonaco deumidificante ha la caratteristica di far diminuire l’umidità assorbita dal muro e di aumentare la possibilità che essa evapori con una tempistica più veloce.
L’applicazione di intonaco deumidificante quindi, aumenta la possibilità di far traspirare le mura al contrario di una barriera chimica che riduce la possibilità di risalita dell’umidità.
Le due soluzioni si differenziano per la macroporosità e la composizione dell’intonaco si presenta in minuscole bolle che durante la prestazione, si combinano e svolgono una duplice funzione ossia quella di far trasmigrare l’umidità verso l’esterno e in più, fungono da piccola camera dove si raccolgono facilmente i sali idrosolubili impedendo ad essi di danneggiare le mura.
Grazie alle facoltà dell’intonaco deumidificante, tutta l’umidità in eccesso viene assorbita ed evapora all’esterno senza intaccare minimamente le pareti interne poiché viene favorita l’evaporazione.

L’intonaco deumidificante per interni

Il problema dell’umidità da risalita è spesso presente nei nostri appartamenti e non solo avviene la formazione di muffe o condense ma l’aria diventa insalubre con rischio di malattie respiratorie per bambini ed anziani affetti da patologie allergiche.
L’intonaco deumidificante per interni è un’ottima soluzione per ovviare al problema perché è una sostanza protettiva, traspirante e macroporosa.
Il prodotto di semplice applicazione, è di solito composto da calce naturale idraulica e pozzolana amorfa e quest’ultima in particolare, ha la facoltà di aspirare molto celermente l’acqua dai muri.
La posa in opera avviene alla pari di una tradizionale intonacatura e il processo di asciugamento si attiva nell’immediato anche se l’umidità da risalita è molto concentrata.
Appena dopo il trattamento non si noteranno più sulle mura interne le antiestetiche e maleodoranti macchie verdastre e le efflorescenze saline dovute alla cristallizzazione dei sali nè l’intonaco si sfalderà.
Con l’applicazione dell’intonaco deumidificante per interni non si verificheranno neanche le condense dovute all’ambiente troppo freddo ed umido e si otterranno vantaggi positivi anche sotto l’aspetto economico perché diminuiranno le spese di riscaldamento, di deumidificazione degli ambienti e di rifacimento delle opere murarie.

L’intonaco deumidificante: prezzi

I prezzi dell’intonaco deumidificante variano a seconda della casa produttrice.
Il consiglio è quello di avvalersi di un prodotto dagli ottimi standard qualitativi in modo da non avere problemi futuri.
Per essere sicuri di effettuare un acquisto ponderato, basta rivolgersi ad un e-commerce che illustri attraverso la scheda tecnica, tutte le caratteristiche del prodotto che per essere annoverato tra le sostanze resistenti deve essere idrofugo, deve contenere additivi idonei a migliorare la lavorazione e deve essere composto da malta ad effetto pozzolanico.

Vedi anche

trapano a percussione

Miglior trapano avvitatore: prezzi, offerte e recensioni

È il re degli elettroutensili, l’attrezzo da lavoro più utilizzato tanto dai professionisti quanto dagli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *