mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Prodotti / Migliore antiruggine: quale scegliere?

Migliore antiruggine: quale scegliere?

La ruggine è un fenomeno naturale di alterazione del ferro dovuta all’ossigeno e all’acqua. Vediamo quali sono i migliori prodotti antiruggine da utilizzare.

Smalto antiruggine

In passato si usava il minio di piombo di colore arancio, oggi fuorilegge. Il componente più usato negli antiruggine odierni è il fosfato di zinco attivato, non inquinante. Per applicare lo smalto antiruggine bisogna innanzitutto trattare la parte da lavorare rimuovendo la ruggine presente fino ad arrivare al ferro vivo. Successivamente è necessario sgrassare il metallo così messo a nudo per evitare che l’antiruggine scivoli sulla superficie. Un buon antiruggine funziona anche da primer andando a saturare tutte le porosità del metallo e rendendo la superficie pronta ad accogliere lo smalto di finitura consentendone una buona presa.

Antiruggine spray

In commercio si trovano anche antiruggine spray, utili nel caso in cui la superficie da trattare presenti molte irregolarità. Anche in questo caso la preparazione è fondamentale per la buona riuscita dell’effetto antiruggine.
Una volta pronta la superficie da trattare si procederà all’applicazione dell’antiruggine direttamente con la bomboletta. É sempre necessario usare guanti, occhiali e mascherina nell’uso dei prodotti spray. Utili anche quando si procede a pennello, diventano obbligatori nell’uso degli spray in quanto questi ultimi aumentano la concentrazione di elementi chimici dispersi nell’aria che respiriamo. Esistono anche convertitori di ruggine da usare nei casi in cui risulta impossibile riportare la superficie da trattare a ferro vivo. Anche se questi prodotti sono assolutamente validi, devono essere utilizzati solo nei casi in cui diventa estremamente difficoltoso procedere con la rimozione della vecchia ruggine.

Vernice antiruggine

La vernice antiruggine ha le stesse caratteristiche dello smalto. Nella sua versione standard si presenta di colore grigio in quanto si ritiene la migliore base per la successiva verniciatura di finitura. Sono però in commercio anche vernici antiruggine colorate da usare nel caso in cui si voglia ottenere un effetto completo con il solo utilizzo dell’antiruggine. In realtà la sovrapposizione di antiruggine e vernice o smalto di finitura assicura una maggior durata nel tempo.

Antiruggine naturale

Si possono acquistare anche antiruggine naturali ovvero privi di resine acriliche, viniliche, di poliuretanici o altre sostanze tossiche. La loro composizione è a base di sostanze vegetali e minerali non inquinanti. Anche in questo caso l’antiruggine si presenterà grigio opaco in modo da essere un perfetto coprente e da fungere da base alla successiva finitura.

Tutti i prodotti fin qui descritti sono di ottima qualità e utili nella stragrande maggioranza dei casi. Rimane però da dire che gli antiruggine in assoluto migliori sono quelli destinati alla nautica. Sono però molto costosi e quindi da usare solo se strettamente necessario.

Vedi anche

trapano a percussione

Miglior trapano avvitatore: prezzi, offerte e recensioni

È il re degli elettroutensili, l’attrezzo da lavoro più utilizzato tanto dai professionisti quanto dagli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *