lunedì , 25 settembre 2017
Home / Prodotti / Stucco metallico: dove e come si usa

Stucco metallico: dove e come si usa

Stucco metallico: a cosa serve e dove si utilizza

Lo stucco metallico è tra i migliori prodotti presenti sul mercato, e rappresenta la soluzione ottimale per la stuccatura e la riparazione di parti che presentano fori, larghe fessure o eccessivamente assottigliate, dopo un accurato carteggio per eliminare la ruggine. Il prodotto si caratterizza per il rapido indurimento, e la perfetta resa in termini di tenuta. Inoltre, si compone di una pasta molto fine facilmente stendibile con una spatola, ed in grado di fungere da riempimento per piccoli o grandi spessori. L’uso tra l’altro prevede la miscelazione con un pizzico di catalizzatore in allegato alla confezione, e che serve da induritore. Anche la fase di carteggio dopo la rapida essicazione risulta veloce e facile, e la sua notevole capacità riempitiva consente di realizzare anche degli spessori rilevanti persino su delle superfici inclinate o verticali, come ad esempio le ante delle finestre. Lo stucco per metalli serve infatti, anche per ripristinare delle strutture in ferro danneggiate dagli agenti atmosferici o dalla mancanza di manutenzione. Per utilizzarlo basta dunque prelevare una piccola quantità di prodotto per volta, calcolando i tempi che si impiegano per un determinato tipo di lavoro, dopodiché bisogna mescolarlo bene con circa il 3% d’induritore. Il tempo di applicazione a disposizione in tal caso diventa di 5 minuti, ad una temperatura di circa 20 gradi. A lavoro ultimato, si può tranquillamente carteggiare (dopo circa 30 minuti) e rifinire con delle vernici.

Stucco metallico spray

Lo stucco metallico in formato spray, in genere viene utilizzato per coprire dei piccolissimi graffi oppure per rimediare a delle piccole ammaccature. Subito dopo l’applicazione del prodotto e trascorsi comunque una decina di minuti, si provvede a levigare la superficie con una carta abrasiva avente una grana fine, in modo da ottenere la parte liscia e lucida. Lo stucco spray tra l’altro è particolarmente indicato su materiali duri, e quindi nello specifico funge da vernice coprente e riempitiva.

Stucco metallico: il prezzo

Diverse marche e brand produttori di stucchi metallici, in genere propongono nelle lattine lo stesso materiale, ma talvolta con prezzi diversi ed anche molto alti. Il loro concetto, si basa ovviamente sull’idea di fornire il prodotto a diversi clienti e varie tipologie di mercati. Tuttavia i prezzi sono accessibili anche per coloro che hanno la passione per il fai da te; infatti, si parte da un minimo di 3 euro per piccole confezioni (da circa 125 gr), fino a superare le decine di euro per quelle più grandi, ed oltre se si tratta di formati per uso industriale come ad esempio per le attività di riparazione delle carrozzerie per auto e la lavorazione e la manutenzione di infissi in ferro.

Vedi anche

trapano a percussione

Miglior trapano avvitatore: prezzi, offerte e recensioni

È il re degli elettroutensili, l’attrezzo da lavoro più utilizzato tanto dai professionisti quanto dagli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *