domenica , 19 novembre 2017
Home / Soluzioni tecniche / Come isolare correttamente la propria casa

Come isolare correttamente la propria casa

Il corretto isolamento della propria abitazione è il passo fondamentale per mantenerla efficiente e in salute e per permettere un risparmio significativo sulle bollette. Il risparmio è ulteriore considerando anche le manutenzioni sulle case che verranno effettuate con cadenza minore rispetto ad una casa senza isolamento.

Il primo passo per avere un’abitazione senza dispersione termica e allo stesso ben aerata è quella di costruirla realizzando delle fondamenta ben isolate. Importantissimo risulta far congiungere correttamente le parti che stanno sotto la terra con le parti murarie che compongono la casa attraverso una corretta gestione del processo costruttivo coadiuvata dall’utilizzo di materiali idonei.

Per quanto riguarda l’isolamento dei muri perimetrali si può procedere in tre diversi modi:

  1. La creazione di un cappotto che protegge dal ponte termico tutte le pareti perimetrali della casa;
  2. L’inserimento di materiale termoisolante tra lo strato più esterno e quello più interno del perimetro fungendo, in questo modo, da cappotto termico interno;
  3. Dipingere esternamente il fabbricato con una pittura speciale isolante. Quest’ultimo è sicuramente il metodo meno costoso ma meno efficiente dal punto di vista termico.

Da ultimo e non per importanza è la realizzazione di un tetto ventilato. Il tetto ventilato va considerato fondamentale nella costruzione di una casa correttamente isolata in quanto consente un ricambio d’aria fresca al punto di quella umida evitando la formazione di muffe e/o scolorimenti.

In tempi anche non lontani (parliamo di decine di anni fa!) il tetto veniva completamente isolato per permettere al caldo e al freddo di entrare ma si è appurato, con il passare degli anni, che il ristagno dell’aria nelle parti alte della casa provoca danneggiamenti anche strutturali all’abitazione stessa.

Il tetto ventilato è isolato ma permette, tramite piccolissimi fori invisibili ad occhio nudo, di lasciare penetrare l’aria fresca ma non le intemperie come pioggia e neve.

Vedi anche

cappotto interno

Cappotto interno: il giusto isolamento termico per la casa

  Il cappotto interno serve a garantire il corretto isolamento termico e acustico, ed è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *