domenica , 19 novembre 2017
Home / Soluzioni tecniche / Malta bastarda

Malta bastarda

 

Cos’è la malta bastarda

La malta è, per definizione, una miscela di tre componenti principali: acqua, un inerte come la sabbia ed un legante come calce o cemento. Il risultato è un materiale plastico che indurisce nel tempo, usato in edilizia per opere in muratura, intonaci e varie lavorazioni.

La malta bastarda è ottenuta usando due leganti nell’impasto, ossia calce idraulica e cemento. La calce ha la funzione di allungare i tempi di presa, aumentando la lavorabilità della malta e l’adesione alle superfici. Il cemento invece ci permette di ottenere una malta più durevole, resistente ed impermeabile.

Preparazione della malta bastarda

Quanta malta vi serve? Se la quantità è modesta, la preparazione può essere fatta a mano. Per quantità alte, superiori ai 3 quintali, è meglio procedere con una betoniera.

Per preparare la malta bastarda ci serve quindi cemento, calce idraulica, sabbia, acqua ed eventualmente una betoniera. Se volete un risultato ottimale è meglio evitare sbalzi termici e temperature estreme, il nostro consiglio è di restare tra i 5° e i 30°

Per preparare la malta a mano, mescolate tra di loro inerti e leganti con un badile, e disponeteli in un mucchio. Al centro del mucchio, create un foro. La forma finale vi ricorderà un vulcano. Iniziate a versare l’acqua al centro mescolando con un bastone fino a completo assorbimento, e continuate così fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Malta bastarda composizione

La malta bastarda è composta di acqua, sabbia, calce e cemento. La qualità dei componenti riveste un ruolo cruciale nella qualità del prodotto.

Secondo le normative del Ministero dei Lavori Pubblici, l’acqua deve essere limpida, priva di grassi e altre sostanze organiche, e di cloruri o nitrati in concentrazioni dannose. La sabbia deve essere pulita, priva di sostanze organiche, argilla o terra. Per un buon risultato la granulometria sarà compresa tra 0,1 e 3,15 mm.

Malta bastarda dosi

Le proporzioni per la preparazione della malta bastarda sono: una parte di cemento, una parte e mezza di calce, sei parti di sabbia. La quantità d’acqua dipende dalla consistenza desiderata. Acquistando una malta bastarda predosata invece vi sarà sufficiente seguire le istruzioni riportate sulla confezione per un risultato ottimale.

Malta bastarda prezzo

I prezzi della malta bastarda variano in base ad un fattore, ovvero se acquisterete una malta predosata a cui aggiungere solo l’acqua, oppure se acquisterete i componenti separatamente. Il prezzo medio della malta bastarda predosata si aggira sui 2,00€-3,60€ per un sacco da 25 kg. Se invece comporrete da soli la vostra malta, i prezzi variano in base a quelli delle materie prime.

Vedi anche

cappotto interno

Cappotto interno: il giusto isolamento termico per la casa

  Il cappotto interno serve a garantire il corretto isolamento termico e acustico, ed è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *