lunedì , 25 settembre 2017
Home / Decorazioni / Pannelli in finta pietra

Pannelli in finta pietra

Pannelli in finta pietra ricostruitaI pannelli in finta pietra negli ultimi anni hanno conosciuto una grande diffusione, questo perché molte persone hanno deciso di adottare questi al posto dei classici pannelli fatti di pietra vera, ciò per diversi motivi.

Vantaggi della finta pietra

I muri composti da vera pietra oppure di mattoni per essere montati richiedono degli sforzi e dei costi elevati e soprattutto comporta una grande quantità di tempo e provoca caos nella casa, invece i pannelli di finta pietra sono motlo semplici da montare, con un consumo di tempo davvero limitato.
Inoltre sono anche utili per la salute, visto che sono in grado di resistere ai raggi del sole che sono particolarmente nocivi per la salute umana (ossia i raggi UV).
Tra gli altri aspetti positivi che hanno questi pannelli si possono certamente citare sia quello che sono ecologici (e quindi usandoli si dà una mano anche al nostro ambiente) sia che sono molto semplici da riparare e montare, infatti mentre una riparazione di un muro di vera pietra o di mattoni risulta essere molto complesso (ed il risultato spesso non è soddisfacente), una riparazione di questo tipo di pannello risulta veloce ed economica. Infine non c’è bisogno di ultimare opere di manutenzione, cosa che invece risulta necessaria con i pannelli di vera pietra.

Panneli per esterno e per interno

Questi possono essere installati sia all’interno di un’abitazione (o di un qualsiasi altro tipo di locale) sia al suo esterno, in entrambi i casi garantisce la massima protezione e sicurezza.

Come si montano i pannelli in finta pietra?

Le operazioni di montaggio non sono molto complesse: bisogna innanzitutto posizionare i tasselli nel muro e poi fissare a questi tasselli il pezzo di pannello, poi per fissarlo meglio si consiglia di utilizzare una colla apposita per questo tipo di piastrelle (ma spesso non è neanche necessario). Quando la procedura di montaggio di tutte le piastrelle è completata si deve passare alla fase di stucco dei piccoli spazi che vi sono tra queste (le varie aziende produttrici di pannelli forniscono direttamente tutto il kit che occorre per ultimare tale procedura). Nel momento in cui lo stucco va ad asciugarsi bisogna passargli sopra del colorante che permette di avere un effetto ottico molto bello, il lavoro in questo modo può dirsi concluso.

Quando utilizzare pannelli in finta pietra?

I pannelli di finta pietra possono essere utilizzati per diversi motivi:
Ad esempio se il vostro muro subisce dei danni per colpa di infiltrazioni d’acqua conviene rimuovere la parte di muro che si è rovinata e sostituirla con i pannelli di finta pietra: in questo modo non sarà necessario distruggere l’intera parte di muratura vecchia e non ci sarà bisogno di spendere troppo danaro. I pannelli di finta pietra possono essere fatti di diversi materiali. In particolare i pannelli di finta pietra sono composti da resina insieme a fibra di vetro, poi l’effetto di vera pietra viene data dalla polvere di quest’ultima che viene cosparsa sui pannelli. Quindi come è possibile vedere finora è che questo prodotto presenta tanti vantaggi rispetto ai pannelli di vera pietra e di mattoni, uno tra questi è sicuramente la facilità di trasporto. Infatti questi pannelli vanno a pesare circa sei chili al metroquadro e presentano uno spessore minimo. Possono essere montati non solo su muri, ma anche su altre superfici, anche quelle più delicate e scomode come il legno e il cartongesso.
In particolare le superfici in legno sono molto delicate, basta poco per provocare un graffio o una rottura ancor più grave, tuttavia il facile montaggio di questi pannelli in pietra garantisce la massima incolumità per questo genere di superficie.
Si possono trovare in diverse misure, inoltre nel caso in cui il muro (o la superficie sulla quale vanno piazzate) si presenta più piccolo del previsto, la piastrella può essere facilmente tagliata, in questo modo si potranno tranquillamente soddisfare le vostre esigenze di misure. In particolare, per ottenere la piastrella che fa al caso vostro, bisogna prendere il pannello in finta pietra e in base alle vostre misure tagliarlo sotto una sega circolare, ma può andare bene anche una sega da legno visto che il materiale non è difficile da tagliare. Oltre che , i pannelli di finta plastica sono molto utilizzati perché sono in grado di dare una scena migliore rispetto ai pannelli di vera pietra o di mattoni. Questo perché sono disponibili in diversi tipi, ognuno in grado di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza estetica. In particolare vengono posizionati nelle cucine, non solo per proteggere il muro da schizzi d’acqua o dai vari vapori, ma anche perché si vuole creare un aspetto scenografico della cucina totalmente nuovo rispetto al passato. Vengono usati spesso anche per rimodernare i soggiorni.
Oltre al pannello vero e proprio che in molti casi arriva a misurare circa 1 mq esistono anche dei pezzi speciali, tipo, angoli, volte, colonne ed elementi decorativi di vario genere.

Vedi anche

umidità di risalita

Eliminare l’umidità di risalita: soluzioni e rimedi

Chi vive ai piani bassi o possiede una cantina o un seminterrato avrà, molto probabilmente, ...

4 commenti

  1. Salve sono un applicatore sella sicilia volevo sapere se fate anche effetto pietra in polistirolo

    • Buongiorno Alessandro,
      in effetti noi a livello di vendita e produzione di pannelli in pietra non facciamo nulla, avendo esperienza nel settore delle rifiniture (di qualsiasi tipo) e avendo la passione anche per il web ci limitiamo a scrivere sul nostro blog cercando di essere utili ai nostri lettori.
      Se poi non abbiamo capito la tua richiesta ti preghiamo di essere più chiaro.
      Grazie per averci contattato.

  2. Buongiorno, potete indicarmi quale sono secondo voi le migliori aziende che realizzano pannelli in finta pietra di qualità eccelsa molto simile alla pietra vera ? Grazie. Marco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *