giovedì , 21 settembre 2017
Home / Soluzioni tecniche / Pannelli isolanti per pareti interne

Pannelli isolanti per pareti interne

Cosa è più importante? la bellezza oppure il confort?
Fare le giuste considerazioni prima di avventurarsi e magari miscelare le due cose tra di loro potrebbe essere un giusto compromesso.
Molto spesso, riuscire a scegliere il colore adatto per la stanza da letto è un’impresa abbastanza complessa. Ci sono alcuni colori che ci ispirano e ci piacciono maggiormente rispetto ad altri, ma immaginandoli come il colore principale delle pareti della camera da letto, non ci attirano più di tanto. Come scegliere quindi il colore adatto per le pareti della stanza da letto? Niente paura, sarà sufficente fermarsi un attimo, valutare con accortezza le circostanze della propria abitazione e fare le giuste riflessioni prima di agire.
Come prima cosa, è fondamentale farsi un’idea di tutte quelle tonalità che potrebbero stancarci in maniera minore col trascorrere del tempo. Al giorno d’oggi, si usa molto ravvivare la propria casa con svariate tonalità di colori, per donare un’atmosfera più luminosa e raggiante alla propria abitazione. Ma molti altri preferiscono non “azzardare” e quindi, ricorrere a colori più neutrali, oppure tinteggiare le pareti del tradizionale e classico colore bianco. Naturalmente, scegliere la tonalità adatta per la stanza di un bambino o di una bambina, è molto più semplice che sceglierla per una camera da letto. Bisogna tenere in considerazione che prima di passare i colori sulle pareti, vi sono svariati prodotti in commercio, anche molto economici, da utilizzare in precedenza come ad esempio, gli antimuffa oppure passare dei materiali isolanti realizzando praticamente il cappotto termico interno. Quindi, è fondamentale valutare bene la situazione delle pareti prima di passare al colore, e decidere se è necessario effettuare un intervento di questo genere. Queste tipologie di interventi, sono maggiormente consigliabili soprattutto nel caso in cui vi siano delle motivazioni, come appunto la presenza di macchie di umidità e di condensazione sulle pareti.
Una volta definito ciò, raggruppate le vostre idee pensando ai colori che più vi attirano per la vostra camera da letto, ma soprattutto, ricordate di prendere in considerazione anche le tonalità del vostro arredamento, in quanto è consigliabile che si abbinino bene, in modo tale da lasciare di stucco anche i vostri amici o parenti che verrano a visitare la vostra casa.
Creare la giusta atmosfera non è affatto semplice, soprattutto per una camera da letto, ma con un pò di fantasia e creatività potreste dare vita ad un ambiente affascinante, elegante e rilassante nello stesso tempo. E’ consigliabile evitare un colore particolarmente acceso, in quanto una camera da letto deve essere un ambiente in grado di trasmettere un senso di pace e relax.
Se siete degli amanti dell’arredamento etnico ad esempio, potreste ricorrere alla tonalità arancione per realizzare un arredamento caldo ed accogliente, se invece preferite uno stile maggiormente classico, potreste ricorrere a dei colori più neutrali e chiari, ad esempio beige o grigio chiaro.
Se la vostra casa è piccola, evitate delle tonalità scure, in quanto andrebbero a restringere l’ambiente, facendolo apparire maggiormente più piccolo trasmettendo un effetto particolarmente opprimente. Inoltre, un suggerimento è quello di scegliere delle tonalità che anche se vi attirano di meno, non vi annoierebbero nel tempo, portandovi poi a tinteggiare nuovamente dopo breve tempo.
Attualmente non è necessario essere per forza dei pittori di professione per effettuare questo lavoro all’interno della propria casa, ma, come abbiamo detto in precedenza, in commercio è possibile ricorrere all’acquisto di numerosissimi prodotti utili alla realizzazione del cappotto termico, ed inoltre, vi sarà la vastità di scelta di svariate tonalità e fantasie.
Naturalmente, attraverso delle piccole conoscenze di base potrete quindi realizzare grazie a dei semplici passi, un ottimo lavoro con il cappotto termico e con la tintura delle pareti, personalizzando quindi, la vostra casa come più vi aggrada.

Vedi anche

pavimento in pvc effetto legno

Pavimenti in PVC: ecco tutti i motivi per sceglierlo

Quando mi chiedono qual è il tipo di pavimento più facile da installare e mantenere, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *