venerdì , 21 luglio 2017
Home / Soluzioni tecniche / Sverniciare il legno di mobili, porte e finestre: come fare?

Sverniciare il legno di mobili, porte e finestre: come fare?

sverniciare il legno

Sverniciare il legno è una delle più importanti operazioni per poter avere un lavoro finale perfetto.

I prodotti per sverniciare il legno

In commercio è possibile trovare dei prodotti per sverniciare il legno. Attenzione a leggere bene le istruzioni e a seguire le indicazioni, il tempo di posa e per eliminare la vernice non lasciare il prodotto al contatto con la pelle.
Esistono prodotti per ogni tipo di vernice quindi prima di acquistare controllare bene che cosa si deve sverniciare e vedere se il prodotto è laccato o solo verniciato.

Sverniciare il legno laccato

Con un gel per sverniciare, coprire tutta la vernice laccata e lasciar agire. Finito il tempo di posa con una spatola è bene asportare tutto il residuo del gel e della vernice. Per un lavoro ottimale è bene ripetere l’operazione per non avere ulteriori residui.
Quando il legno è asciutto prima di riverniciare si consiglia di passare tutta la superficie con della carta vetrata.

Sverniciare il legno impregnato

Per il legno che è stato trattato con impregnante non esiste un prodotto per togliere la vernice.
Per sverniciare un mobile che è stato trattato con della vernice impregnante si deve togliere la parte del legno che è coperta di questo prodotto.
Si possono utilizzare dei raschietti, delle levigatrici o in assenza anche della carta vetro, più spessa per togliere lo strato più grosso e quella più fine per le rifiniture.

Come sverniciare un mobile

Per poter togliere la vernice ad un mobile si deve per prima cosa smontarne le parti possibili, appoggiarle su comodi cavalletti per poter poi sverniciare seguendo la tecnica preferita. Si può o utilizzare per ogni parte uno sverniciante o con una piallatrice passare tutti i pezzi. Per le decorazioni si consiglia invece di usare della carta vetro, smontando più particolari possibile.

sverniciare un mobile in legno

Come sverniciare una porta in legno

La porta per essere comodamente sverniciata deve essere smontata dal suo stipite e appoggiata in orizzontale su dei cavalletti, è la posizione migliore per lavorare.
Smontare tutte le parti mobili e con una levigatrice in pochi minuti si avrà il risultato sperato.
Attenzione alle porte in mdf che sono state trattate con impregnante, non è molto semplice togliere tutta la parte verniciata.

Come sverniciare le persiane

Come mobili e porte è bene lavorare smontando le persiane e avendole appoggiate su un piano orizzontale.
Anche in questo caso si possono utilizzare degli svernicianti oppure con della carta a vetro e delle levigatrici. Il secondo metodo citato è più lungo ma il risultato sulle persiane è il migliore.
Anche utilizzando svernicianti o soda caustica per il lavoro conviene sempre passare la carta vetro per poi riverniciare.

Vedi anche

Eliminare la muffa

Come eliminare la muffa dai muri definitivamente

Non possiamo di certo nasconderlo, uno dei problemi più grossi delle abitazioni è quello della ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *