lunedì , 25 settembre 2017
Home / Vernici / Colore antracite per pareti: consigli e abbinamenti

Colore antracite per pareti: consigli e abbinamenti

Colore grigio antracite

Il colore grigio antracite viene essenzialmente ricondotto all’antracite, appunto, ossia il più antico carbon fossile di tipo vegetale, alla quale deve essenzialmente il nome.

Ral 7016 grigio antracite

Il colore Ral 7016 grigio antracite rientra tra la categoria delle gradazioni di grigio. Il concetto di RAL viene utilizzato per determinare una scala di colori, e quindi RAL 7016 viene inglobato tra la scala dei grigi, ovviamente riferendosi all’antracite e quindi al carbon fossile sulla scala dei grigi rientra in una gradazione abbastanza marcata di grigio, quindi non si parla assolutamente di un grigio tenue.

Parete grigio antracite: arredamento e abbinamenti

Con l’idea di casa moderna, il grigio antracite rientra prepotentemente tra i colori più utilizzati per tingere le pareti interne. Allo stesso tempo, sorgono problemi di abbinamento e di arredi, che risultano essere, però, facilmente risolvibili. Essendo un colore tendenzialmente scuro, è bene affiancare alla parete grigio antracite colori vivaci, che esaltano (e allo stesso tempo vengono esaltati) la presenza del RAL 7016. Ecco alcuni consigli.

Innanzitutto, gli abbinamenti più immediati sono quelli con il nero (da limitare a nostro avviso visto che stiamo parlando di due colori molto scuri ma che di sicuro stanno bene insieme) e con il bianco, colori dai quali il grigio stesso nasce, in ogni sua variazione. Un divano in pelle, in questi colori, si affianca in modo perfetto alla parete grigio antracite, così come un mobilio a muro in legno che risulti essere molto chiaro o molto scuro.

Anche l’alluminio e il vetro sono materiali facilmente abbinabili alla parete color grigio e che rispecchiano l’idea di arredamento moderno. Tali materiali consentono di esaltare la parete e l’intero ambiente, donando un tocco assolutamente unico.

Non solo bianco e nero, altri colori vengono facilmente accostati al grigio antracite. Specialmente il rosso o il bordeaux (uno degli accostamenti che risultano essere di maggior pregio), per chi preferisce, ma anche l’arancione, sono colori attrattivi per l’occhio e che consentono di essere risaltati dalla parete color RAL 7016. Quindi si può consigliare un divano rosso in pelle, applique bordeaux o ancora vasi di piante arancioni. In cucina possono essere facilmente abbinabili anche i mattoni in cotto, come quelli dei forni antichi, o ad esempio una struttura gialla o blu, in entrambi i casi lucidi.

 

 

 

 

 

Non è da sottovalutare o da scartare il contrasto creato con il legno, in primis il rovere, con il quale la parete grigio antracite risulta essere perfettamente in sintonia. Per questo non bisogna rinunciare ad una libreria realizzata completamente in legno, o a qualsiasi altro mobilio in legno. Seguendo sempre la modernità, sempre più arredi vengono realizzati con i pallet: questi si adattano perfettamente alla parete grigio antracite, rendendo l’ambiente originale e unico.

Parete antracite…ma le altre pareti come le dipingiamo?

Fino ad ora abbiamo parlato essenzialmente di elementi d’arredo da abbinare ad una parete di colore antracite, ma forse abbiamo sorvolato troppo su come e cosa abbinare per le restanti pareti.
La cosa che riteniamo fondamentale è capire di che tipo di parete stiamo parlando (l’intensità del grigio stesso e con quale tecnica è stata realizzata la parete).
Proprio in merito alla tecnica utilizzata, spessissimo si ricorre a dipingere una parete in grigio antracite non con una normale tinta ma ricorrendo ad un decorativo, in tal senso le aziende negli ultimi anni hanno investito molto unendo la semplicità ad un tocco di eleganza (non a caso aziende leader del settore quali Oikos negli ultimi eventi fieristici hanno presentato stand incentrati solo su colori che andavano dal grigio al nero, ovviamente passando per il grigio).
Il tocco decorativo in questo caso viene dato essenzialmente dalla tecnica usata, solo per citarne alcune, l’effetto cemento (presente con le varie scale di grigio), spatolati in chiave moderna (grigi appunto) o ancor di più mille tecniche (spesso materiche) ultimate con un grigio antracite, si proprio quel grigio antracite spesso usato per dipingere elementi da esterno quali cancelli e inferriate che oltre ad avere una colorazione grigio scusa (tendente al nero) presenta al suo interno elementi di ossido di ferro micaceo ed altri tipi di metalli, che donano un effetto quasi “perlato” agli oggetti che ne vengono dipinti.

 

 

 

 

 

Negli ultimi anni nel settore della decorazione si è ricorso molto a questo tipo di smalto per ultimare tecniche decorative in quanto si sposano molto bene con arredamenti ed ambientazioni moderne (in particolar modo quando vengono utilizzate con tonalità del grigio.
Fatta questa doverosa premessa passiamo al nocciolo di questo paragrafo, come dipingere le altri pareti?
Bene, tutti i colori menzionati in precedenza per gli elementi d’arredo vanno benissimo, l’unica cosa a cui bisogna prestare particolare attenzione è il tipo di ambientazione che vogliamo realizzare.
Un piccolo esempio….se si tratterà di allestire un locale (di conseguenza per certi aspetti possiamo osare) possiamo tranquillamente ultimare l’opera di verniciatura accostando tinte forti quali il rosso e il nero, ma se parliamo di ambienti casalinghi quali sale e cucine (ambienti molto vissuti) dobbiamo cercare di non appesantire troppo l’ambiente e fare bene i conti con le metrature della stanza (a nostro avviso ambientazioni piccole potrebbe risultare troppo pesanti e buie accostando due tonalità forti e poco luminose).

 

 

 

 

 

 

Valutando questo ultimo caso una delle soluzioni ideali è abbinare un grigio chiaro o un bianco che donano molta luminosità.
Abbiamo avuto modo di testare abbinamenti di questo genere consigliando, oltre a queste tonalità chiare, dei prodotti a loro volta decorativi (ma molto leggeri) che presenta la caratteristica di essere prodotti cangianti, perlati, o luminosi, in modo da recuperare (dove necessario) un pò di luminosità.

Vedi anche

Color Ottanio???!! Verde Ottanio o Blu Ottanio??

Blu ottanio,  verde ottanio o forse celeste???!!!! Devo essere sincero questo colore dal nome alquanto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *