mercoledì , 26 settembre 2018
Home / Soluzioni tecniche / Montascale: un impianto alla portata di tutti

Montascale: un impianto alla portata di tutti

Quando si sceglie di acquistare e installare un montascale sulla proprietà di riferimento, avere una precisa idea dei costi da sostenere è – ovviamente – un aspetto fondamentale di tutto il processo di acquisto.

In tal merito, sebbene oggi giorno siano disponibili sul mercato dei dispositivi pensati appositamente per poter essere accessibili economicamente a chiunque, e sebbene vi siano delle agevolazioni fiscali piuttosto cospicue, è sempre bene considerare che quello del montascale è un investimento a lungo termine, in grado di accrescere sensibilmente il valore dell’immobile e, proprio per questo, da effettuarsi senza badare necessariamente al risparmio. La spesa può ammontare da un valore di 2500 euro fino a 4000 euro.

Contenuti di: Montascale: un impianto alla portata di tutti

Come montare un montascale con facilità

montascaleUn montascale non è altro che un impianto che permette alle persone con scarsa autonomia motoria di potersi spostare agevolmente da un piano ad un altro della propria abitazione. È essenzialmente dotato di un telecomando per monitorane il movimento a distanza, di una chiave di accensione e di alcuni sensori che bloccano il movimento in caso di ostacoli.

Il montascale generalmente può essere fissato a qualsiasi tipo di scala e il montaggio viene effettuato generalmente nell’arco di alcune ore con delle semplici operazioni che consistono nel montaggio di una guida, alla quale vengono agganciati dei supporti, sui quali sarà agganciata la poltroncina. Il moderno design dei montascale in vendita negli ultimi anni, permette all’estetica della nostra abitazione di non subire cambiamenti radicali, grazie a modelli minimali e ultra comodi. Importante anche notare che non è un impianto molto rumoroso, ma quanto un normale altro elettrodomestico, quindi questo utile strumento non è invasivo neppure da questo punto di vista.

Gli ultimi montascale presenti sul mercato possono essere tranquillamente installati su qualsiasi tipo di scala, anche quella a chiocciola, non richiedono particolari o invasivi interventi di muratura e neppure alcun intervento sull’impianto elettrico domestico in quanto, funzionano semplicemente con una normale presa elettrica per l’alimentazione e la ricarica della batteria.

Oltre al montaggio, è semplice anche poter smontare il montascale, infatti questa operazione richiede un lavoro di alcune ore per poter essere eliminato, nel caso in cui bisogna cambiare abitazione e adattare l’impianto ad un’altra scala.

Scegliere il montascale giusto

Un montascale è un impianto di fondamentale importanza per coloro che hanno difficoltà di deambulazione, in quanto permette di riacquistare la piena autonomia nell’ambiente domestico.

Ma le tipologie di montascale in commercio sono numerose e il consiglio è quello di affidarsi a mani esperte, che dopo un attento sopralluogo, in base alla tipologia di scala e all’esigenza del soggetto in particolare, sapranno consigliare il migliore montascale da acquistare, occupandosi anche del montaggio e della manutenzione.

E’ importante venire a conoscenza di un preventivo dettagliato che contenga tutte le informazioni relative al prodotto e i costi relativi e che tale preventivo sia redatto in forma scritta, in modo da avere delle informazioni certe e delle garanzie di sicurezza, ribadendo che il preventivo comunque non obbliga il cliente all’acquisto.

Vedi anche

Impregnante per legno

Impregnante per legno: il re dei trattamenti protettivi per esterno

È considerato il re dei trattamenti protettivi per il legno, stiamo parlando dell’impregnante. All’acqua o ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *