venerdì , 21 luglio 2017
Home / Prodotti / Betonelle autobloccanti per esterno

Betonelle autobloccanti per esterno

Betonelle autobloccanti per esterno, resistenti, pratiche ed economiche: sono davvero la migliore soluzione per i vostri appartamenti o negozi.

Betonelle: caratteristiche e proprietà

Le betonelle autobloccanti per esterno sono formate da calcestruzzo: si tratta di un materiale classico, quello maggiormente utilizzato nell’edilizia per esterni che, però, viene oggi legati a composti nuovi che lo rendono ancora più stabile, duraturo e duttile. Nelle moderne betonelle autobloccanti per esterno il calcestruzzo, infatti, viene legato e lavorato a materiali drenanti che lo rendono impermeabile ed assorbente: in questo modo l’acqua filtra, non resta all’interno degli interstizi e le betonelle non si bagnano. Le applicazioni sono infinite, vanno dal residenziale, all’urbano fino al commerciale: questo materiale si adatta alle rifiniture classiche, rinascimentali, liberty o in stile contemporaneo. Tra le caratteristiche delle betonelle autobloccanti per esterno c’è l’elevata resistenza, l’impermeabilità, la resistenza all’acqua e al fuoco, il prezzo decisamente conveniente.

Come effettuare la posa delle betonelle

La posa delle betonelle autobloccanti per esterno è facile e veloce: dovete posare a secco i masselli su un substrato di 5 centimetri di sabbia, pietrisco e pulviscolo. Una volta adagiati per bene i masselli di betonelle autobloccanti per esterno dovete livellarli: aiutatevi con una
piastra vibrante e un tappetino protettivo in gomma. A questo punto procedete a sigillare i giunti: potete impiegare sabbia asciutta o polimerica, coprite tutte le vie di fuga.

Posa su altri supporti

Se dovete posare le betonelle autobloccanti per esterno su altri supporti, come terrazze o substrati galleggianti, al posto del tappetino protettivi in gomma scegliete un piano in pvc, posizionatelo sotto i masselli e iniziate a collocare i masselli. In questo modo il piano sarà più stabile e livellato.

Posa su miscela di sabbia e cemento

Se invece dovete procedere alla posa delle betonelle autobloccanti per esterno su un piano di sabbia e cemento, create un substrato di 5 centimetri con sabbia granita e cemento a secco. A questo punto procedete alla posa delle piastre, infine levigate con un rullo.

La pulizia delle betonelle

Le betonelle autobloccanti per esterno vanno pulite costantemente da vegetazione, rifiuti, agenti atmosferici, moscerini. Le tecniche di pulizia consistono in un lavaggio idrorepellente con prodotti specifici a base di alcol: mantiene asciutte le vie di fuga ma deterge a fondo, scrostando anche le impurità più resistenti.

Betonelle: i prezzi di vendita

I prezzi delle betonelle autobloccanti per esterno vanno da un minimo di 15 euro al metro quadro a un massimo di 40 euro al metro quadro.

Vedi anche

mattoni forati

Mattoni forati: caratteristiche e usi più comuni

I mattoni forati, da come si evince dalla denominazione, sono una tipologia di mattone che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *