mercoledì , 26 settembre 2018
Home / Soluzioni tecniche / Tegole portoghesi: posa, montaggio e prezzi
Tegole portoghesi

Tegole portoghesi: posa, montaggio e prezzi

Le tegole portoghesi, chiamate anche coppo portoghese, sono uno degli elementi di copertura più diffusi oggigiorno. La loro forma presenta un unico elemento costituito da una parte convessa e da una parte piana, sulla quale viene posizionata la tegola attigua.

Attorno alla tegola si trovano delle scanalature che servono per fissarla con quelle che si trovano a fianco e direttamente al di sopra. Questi incastri hanno lo scopo di impedire lo scivolamento delle tegole ed ovviamente la loro caduta in caso di forze esterne, per esempio forte vento o accumulo di neve.
La tegola portoghese è tradizionalmente prodotta con il laterizio, ovvero un tipo di argilla cotta in forno, ma è possibile trovare in commercio anche tegole in cemento, in plastica o in altri materiali. Il cemento è il materiale preferito per la posa in opera di tetti di edifici di recente costruzione.

Il colore più comune è il rosso, ma si trovano anche in diverse colorazioni come nero, grigio o effetto muschiato.

Tegole portoghesi: le dimensioni

Le dimensioni medie sono di circa 40 centimetri di altezza per 25 centimetri di larghezza. Il loro peso varia dai 2,5 ai 3 kg, molto simile ai coppi. Ma a differenza di questi, ne servono un numero inferiore per la posa, rendendo quindi il peso complessivo della copertura molto più leggero.

Posa e montaggio delle tegole portoghesi

La posa in opera delle tegole portoghesi presenta numerosi vantaggi, tra i quali il fattore estetico. Essendo molto simili ai coppi, sono indicate per il rifacimento degli edifici storici che richiedono una copertura di tipo tradizionale. Infatti, troviamo questo tipo di copertura che utilizza il sistema coppo-embrice fin dall’epoca romana.  Rispetto ai coppi tradizionali, la posa in opera risulta piuttosto facile. Inoltre, servono molte meno tegole portoghesi per ricoprire il tetto di un edificio.

Per la posa in opera vengono forniti anche altri pezzi, per esempio le mezze tegole (che servono per completare una parte senza tagliare le tegole intere), i colmi, i paraneve, tegole trasparenti per lucernari e supporti per antenne televisive.

Posa sui listelli

La prima operazione da compiere consiste nel sistemare la struttura di listelli sulla quale andranno posate le tegole. I listelli posti parallelamente devono essere ben distanziati in base al passo delle tegole.

Si inizia sempre dal basso e dal lato destro e si posano le prime 3 tegole, e si procede in diagonale, da destra verso sinistra. Le tegole vengono solitamente fissate con chiodi i viti sui listelli di legno. Una volta terminate le falle si sigilla con i colmi e la malta.

Prezzo delle tegole portoghesi

Le tegole portoghesi vengono solitamente vendute a blocchi e non a singolo pezzo. Il prezzo medio di una confezione contenente 200 tegole varia dai 45€ ai 60€.

Vedi anche

Impregnante per legno

Impregnante per legno: il re dei trattamenti protettivi per esterno

È considerato il re dei trattamenti protettivi per il legno, stiamo parlando dell’impregnante. All’acqua o ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *