martedì , 16 ottobre 2018
Home / Prodotti / Calce viva: quali sono i suoi utilizzi

Calce viva: quali sono i suoi utilizzi

Calce viva: cosa è?

La calce viva è un particolare strumento e materiale che è anche chiamato Ossido di Calcio. Questo significa che viene ottenuto attraverso dei passaggi chimici che trasformano la sostanza iniziale, il calcio, in un altro composto chimico, altamente specializzato, ossia la calce viva. Questa trasformazione avviene, quindi, all’interno di un laboratorio chimico e, poi, venduto in ogni negozio che si occupa della vendita di questo materiale. Il materiale si può conservare per diversi anni, senza nessun tipo di problema, basta che venga conservato nella giusta maniera, in modo da non perdere le sue caratteristiche.

Calce viva e calce spenta: differenze

La calce viva si differenzia dalla calce spenta per diversi e numerosi motivi, infatti, la principale differenza è dovuto al fatto che possono essere utilizzati per usi molto diversi tra loro. La calce spenta si differenzia in quanto è ottenuta attraverso il processo di spegnimento della calce viva ottenendo, quindi, delle differenti caratteristiche rispetto alla calce viva. Gli elementi di base saranno gli stessi, ma lo spegnimento che viene applicato sulla calce fa sì che assuma delle specificità differenti.

Calce viva: utilizzo

La calce viva viene utilizzata per differenti motivi, in particolare, per ottenere le fibre di legno che servono alla creazione della carte, come sbiancante, per eliminare le impurità presenti all’interno dei gas di scarico e ridurre l’acidità presente all’interno delle acque. Inoltre, ha un uso particolare all’interno di diversi ambiti, quali agricoltura e come disinfettante.

Calce viva in agricoltura

All’interno dell’agricoltura, la calce viva viene usata per intervenire qualora abbiamo dei terreni molto acidi, il suo utilizzo riesce a ridurre, in maniera notevole, questa acidità, in modo che possano essere nuovamente usato per gli usi precedenti.

Calce viva come disinfettante

Abbiamo visto che questo prodotto viene utilizzato anche come disinfettante, in questo caso può essere utilizzata qualora si voglia eliminare muffa e batteri. Utilizzare questo prodotto è altamente pericoloso, occorre un’ottima sicurezza ed evitare di toccare la calce, in quanto potrebbe provocare delle serie ustioni.

Imbiancare a calce viva

La calce viva può essere utilizzata, anche, per imbiancare alcune pareti. In particolare viene utilizzata per alcune pareti che presentano muffe o caratteristiche particolari. Per svolgere questo lavoro è necessario la presenza di personale qualificato.

Dove si compra e prezzo

Per acquistare la calce viva è bene rivolgersi presso un centro specializzato e che si occupa della vendita di questo materiale. Ne esistono differenti all’interno del  mercato, così come sono numerosi i siti web che lo vendono. I prezzi sono differenti a seconda che l’acquisto avvenga presso negozio o online.

Vedi anche

marmo

Stucco per marmo: come si usa?

Il marmo merita certamente un posto d’onore tra i materiali cosiddetti ‘vivi’. Esso infatti è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *