giovedì , 21 settembre 2017
Home / Prodotti / Cemento osmotico impermeabilizzante: tutti gli usi e le proprietà

Cemento osmotico impermeabilizzante: tutti gli usi e le proprietà

Il cemento osmotico è una particolare malta cementizia che, grazie all’aggiunta di inerti speciali, è in grado di impermeabilizzare strutture costruite con materiali di vario tipo.
Il principio su cui si basa il funzionamento del cemento osmotico è, appunto, quello dell’osmosi: la soluzione cementizia penetra nei pori del materiale con cui viene a contatto (calcestruzzo, tufo, laterizio) e, tramite una reazione chimica, provoca la cristallizzazione dei sali presenti nell’acqua. In questo modo i pori vengono otturati, creando una barriera impermeabile.

Cemento osmotico impermeabilizzante: dove e perché usarlo

Il cemento osmotico è dotato di specifiche caratteristiche che lo rendono un ottimo impermeabilizzante:

  • Elevata capacità aggrappante, tenendo presente che ciascun materiale ha una diversa porosità; ciò implica che la composizione della miscela cambierà al variare del materiale cui è destinata, di modo da ottenere un risultato impeccabile.
  • Elevata resistenza ai danni causati dal tempo in quanto, impedendo il passaggio dell’acqua, si blocca anche il meccanismo di idratazione, responsabile del degrado dei materiali.
  • Accrescimento della resistenza meccanica dei manufatti trattati, dovuto al fatto che il riempimento delle porosità porta ad una maggiore coesione del materiale.
  • Elevata resistenza agli agenti inquinanti.
  • Assoluta atossicità.

Tali caratteristiche fanno sì che questa miscela si presti a svariati utilizzi, in particolare:

  • Impermeabilizzazione delle fondamenta, notoriamente esposte all’umidità di risalita.
  • Impermeabilizzazione di pavimenti o pareti a contatto col terreno, soggetti ad infiltrazioni dovute al drenaggio della pioggia o al transito di falde acquifere.
  • Impermeabilizzazione di gallerie.
  • Impermeabilizzazione di piscine, invasi d’acqua potabile, serbatoi e vasche.

Vediamo adesso le principali aziende che commercializzano cemento osmotico.

Cemento osmotico Weber

Weber propone due tipi di cemento osmotico: il weberdry OSMO clsB, una semplice soluzione bianca impermeabilizzante, ed il weberdry OSMO clsG, da utilizzare in caso di acque aggressive. Prima dell’applicazione, entrambi i prodotti devono essere impastati con dell’acqua, fino ad ottenere una soluzione dalla consistenza mielosa. L’impasto può essere applicato sia con pennello che con spruzzatrice.

Cemento osmotico Kerakoll

Kerakoll propone invece l’impermeabilizzante Idrobuild Osmocem, indicato per malte cementizie, calcestruzzo e intonaci strutturali. La preparazione avviene impastando 25 kg di polvere con 5 o 6 litri di acqua pulita, fino ad ottenere una soluzione fluida e omogenea. L’applicazione può essere effettuata con pennello rigido o con spatola.

Cemento osmotico Mapei

In ultimo, Mapei propone Idrosilex Pronto, da utilizzare per l’impermeabilizzazione di strutture in calcestruzzo e muratura. Per preparare l’impasto, occorre unire la polvere a 5,5-6 litri di acqua, mescolando fino ad ottenere una soluzione omogenea. L’applicazione può essere effettuata a spruzzo, con pennello o con spatola.

Cemento osmotico: il prezzo di vendita

Il prezzo di una confezione standard da 25 kg di cemento osmotico varia tra i 20 e i 30 euro, in base alla marca scelta.

Vedi anche

trapano a percussione

Miglior trapano avvitatore: prezzi, offerte e recensioni

È il re degli elettroutensili, l’attrezzo da lavoro più utilizzato tanto dai professionisti quanto dagli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *