venerdì , 21 luglio 2017
Home / Prodotti / Pialla elettrica: a cosa serve e i migliori modelli

Pialla elettrica: a cosa serve e i migliori modelli

Appartenente alla categoria degli elettroutensili, la pialla elettrica è impiegata in falegnameria per lavorare il legno. Piallare il legno significa spianare la sua superficie e levigarla. Questo attrezzo è comodo da utilizzare ed è adoperato anche dagli hobbisti per i lavori fai da te.
Le prime pialle hanno origini egizie. Le “antenate” dei più moderni attrezzi avevano caratteristiche pressoché simili a quelli presenti oggi sul mercato. Secondo alcuni ritrovamenti archeologici le antiche pialle erano costruite in legno e metallo.

A cosa serve e come usare la pialla elettrica

Tra le pialle presenti sul mercato, le più utilizzate sono la pialla per sgrossare, il pialletto a finire, la pialla a filo e la pialla elettrica.
Comunemente chiamata sbozzino, la pialla per sgrossare ha il compito di eliminare grandi spessori di materiale tagliato grossolanamente. É un utensile ingombrante e scomodo da utilizzare. Il pialletto a finire è lungo circa 20 centimetri ed è utilizzato per la finitura delle superfici. La pialla a filo è un macchinario grande e costoso. La pialla a filo è composta da una parte in ghisa e da due piani di lavoro (in entrata ed in uscita). La regolazione dei piani di lavoro determina la profondità del taglio. La componente centrale di tale utensile è l’albero nel quale sono inseriti i coltelli. La pialla elettrica è costruita come una pialla a filo, ma è più piccola e si può utilizzare tenendola comodamente in mano.

I migliori modelli di pialla elettrica e i prezzi

La parte centrale della pialla è detta albero e contiene i coltelli. Il funzionamento di questo attrezzo è di tipo elettrico. L’albero portacoltelli è azionato da un motore elettrico. Durante il funzionamento di questo attrezzo, è importante che la suola aderisca perfettamente alla zona da piallare. Per assicurarsi un buon lavoro è fondamentale che la pialla elettrica abbia una potenza superiore ai 500W.

Tra i modelli presenti in commercio, i migliori sono i seguenti: pialla elettrica Valex, pialla elettrica Parkside, pialla elettrica Makita e pialla elettrica Bosch.
La pialla elettrica Valex PE2000 ha una potenza di 850W, permette di regolare in qualsiasi momento la profondità di passata, pesa 3,3kg e si può trovare al prezzo promozionale di 50,00€.
La pialla elettrica Parkside pesa 4,3kg ed ha una potenza di 950W. Il suo prezzo è di circa 60,00€.
La pialla elettrica Makita 1911B è maneggevole e costa orientativamente 300,00€. Ha una potenza di 900W, permette di regolare la profondità in modo graduale, ha un’impugnatura ergonomica, presenta su entrambi i lati un tasto di sblocco e può essere utilizzata con entrambe le mani. Pesa 4,3kg.
La pialla elettrica Bosch GHO 40-82C Professional ha una potenza di 850W (consumando soltanto 450W) ed il prezzo è approssimativamente di 200,00€. Pesa soltanto 3,2kg.

Vedi anche

mattoni forati

Mattoni forati: caratteristiche e usi più comuni

I mattoni forati, da come si evince dalla denominazione, sono una tipologia di mattone che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *