martedì , 20 novembre 2018
Home / Prodotti / Silicone liquido impermeabilizzante: usi e prezzo

Silicone liquido impermeabilizzante: usi e prezzo

Il silicone liquido è un impermeabilizzante perfetto per i lavori di rifinitura. Esso è soprattutto utile per difendere le superfici dalle infiltrazioni di acqua. Esso, di solito, ha una consistenza abbastanza pastosa e più densa di quella, ad esempio, di un colore a tempera o di un acrilico.
Esso presenta delle caratteristiche molto interessanti e viene usato per una grande quantità di riparazioni e isolamenti in casa.

Contenuti di: Silicone liquido impermeabilizzante: usi e prezzo

Quali altre caratteristiche?

La consistenza del silicone liquido ricorda vagamente quella di un dentifricio. Esso è abbastanza compatto e malleabile, ma non è gommoso come il silicone classico. Il silicone liquido, inoltre, viene venduto in confezioni dalle diverse colorazioni, in modo tale da adattarlo a tutte le superfici. Generalmente il silicone liquido viene spalmato con una spatola o con un pennello piatto nelle fughe e nei punti in cui potrebbe infiltrarsi l’acqua.
È possibile acquistare il silicone liquido in barattoli simili a quelli della vernice. La sua capacità di rapprendersi è elevata, quindi le ore di asciugatura del silicone liquido sono poche. Si consiglia comunque, in caso di applicazione negli interni, di arieggiare molto bene la stanza e di non dormire al suo interno per la prima notte.

Usi del silicone liquido

Il silicone liquido può essere utilizzato per impermeabilizzare numerose superfici. È preferibile usarlo nella stagione primaverile o estiva, perché il calore e la secchezza dell’aria ne propiziano l’asciugatura.
Il materiale più impermeabilizzato con il silicone liquido è sicuramente la ceramica. Le piastrelle, soprattutto di bagni e cucine, e le loro fughe sono cosparse di silicone liquido per evitare le infiltrazioni di acqua.
Anche per quanto riguarda l’impermeabilizzazione dei tetti il silicone liquido è un valido alleato. Prima di stendere la guaina impermeabilizzante è infatti opportuno chiudere eventuali falle con un impermeabilizzante. Nei tetti più antichi, ovvero quelli fatti solo di tegole, il silicone liquido impedisce anche alle infiltrazioni di freddo di inserirsi.
Infine, il silicone liquido viene usato per pavimenti e fondamenta. Quando si presenta un problema di risalita dell’umidità dal sottosuolo, il pavimento ha bisogno di essere isolato. Il silicone liquido si indurisce fino a creare uno strato impenetrabile che diminuisce il freddo che può risalire dal sottosuolo.

Prezzo

Il silicone liquido, a differenza di quello gommoso classico, non viene venduto in tubi ma in barattoli come quelli di vernice. In proporzione, quindi, costa meno. Generalmente un barattolo da un chilo di silicone liquido bianco costa tra i 12 e i 15 euro. Chiaramente se si pretende una colorazione specifica per un risultato che non dia nell’occhio il prezzo tende a crescere. Per esempio, un silicone liquido rosso o azzurro può costare anche 30 euro ogni barattolo.

Vedi anche

finestre

Quali materiali scegliere per gli infissi di casa

Gli infissi per un edificio sono molto importanti in quanto sono il telaio su cui ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *