venerdì , 21 luglio 2017
Home / Prodotti / Pittura lavabile per interni ed esterni

Pittura lavabile per interni ed esterni

Differenza tra pittura lavabile e traspirante

In commercio esistono una moltitudine di tipologie di pittura, tutte classificabili in due categorie: le pitture lavabili e le pitture traspiranti. Queste ultime, come suggerisce il nome stesso, permettono al muro di “respirare” e sono maggiormente adatte per gli ambienti che hanno livelli di umidità molto elevati.
Le pitture lavabili invece sono adatte sia per ambienti esterni che interni. Si tratta di un tipo di pittura molto resistente che facilita anche la pulizia.

Pittura lavabile per interni

Le pitture lavabili possono essere utilizzate in ogni ambiente della casa purchè non vi sia traccia di umidità sui muri. Questa tipologia di pittura ha il vantaggio di avere una buona resa nel tempo e di essere molto coprente, questo ci permette un notevole risparmio sulla quantità di prodotto da utilizzare. Grazie alle sue proprietà i muri dipinti con la pittura idrorepellente sono facilmente lavabili da qualsiasi tipo di sporco. Ogni macchia viene facilmente eliminata senza asportare via colore dal muro.

Pittura lavabile per cucina

Le pitture lavabili sono l’ideale per le pareti delle cucine per tutte le proprietà precedentemente descritte. La cucina rappresenta l’ambiente domestico maggiormente soggetto a cambi di temperatura e di umidità a causa soprattutto dei vapori sprigionati dalla cottura dei cibi. Proprio per questo una pittura lavabile di qualità può essere una preziosa alleata. Le pitture lavabili ultramoderne resistono a questo tipo di sollecitazioni senza rovinarsi e impedendo la proliferazione di muffe.

Pittura lavabile per bagno

La pittura lavabile è l’ideale anche per il bagno. Anche qui, come in cucina, una buona pittura lavabile protegge l’ambiente dalle muffe e dai batteri.

Pittura lavabile per esterni

Le pitture lavabili sono adatte anche per particolari ambienti esterni quali terrazzi e verande. Soprattutto se la parete è a contatto con piante ed è soggetta allo sporco, questo tipo di prodotto può essere l’ideale.

E se si vuole rimuovere la pittura lavabile?

Per rimuove la pittura lavabile bisogna stendere su tutta la parete interessata un prodotto sverniciante liquido. Dopo aver lasciato lavorare il prodotto per il giusto periodo si può procedere a togliere la vernice con l’aiuto di spatole e raschietti. Se in alcuni punti la vernice fa fatica a scrostarsi bisogna ricorrere all’utilizzo della carta abrasiva.

Pittura lavabile: i prezzi

Le pitture lavabili sono facilmente reperibili in tutti i grandi negozi del fai da te. Un fusto da 2,5 litri può avere una notevole variazione di prezzo: dai 10 ai 40 euro.

Vedi anche

mattoni forati

Mattoni forati: caratteristiche e usi più comuni

I mattoni forati, da come si evince dalla denominazione, sono una tipologia di mattone che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *