martedì , 16 ottobre 2018
Home / Le nostre pillole / Come realizzare mensole fai da te
mensole fai da te

Come realizzare mensole fai da te

Le mensole sono una componente tanto semplice quanto utile all’interno di ogni abitazione. Esse servono per appoggiare moltissime tipologie di oggetti, il più delle volte libri o scatole, ma anche generi alimentari di diversa natura.
In commercio è facile trovare delle mensole a buon mercato, con delle misure standard, che però potrebbero non adattarsi alla perfezione alla parete a cui vorremmo applicarle.
Per questo risulta utile saper fare lavori di fai da te, e riuscire a realizzare delle mensole a misura secondo le nostre esigenze.
Eseguire il lavoro è anche piuttosto semplice e richiede pochi attrezzi e materiali ed una spesa esigua.

Valutare l’utilizzo e il peso

Le mensole hanno la semplice funzione di reggere degli oggetti, e molto spesso sono delle semplici tavole piatte attaccate al muro. Ma questa non deve essere una regola.
Difatti le mensole possono assumere tutte le forme che si desidera, e diventare dei veri e propri oggetti di design. Quindi la prima cosa da decidere è la forma che devono avere le vostre mensole, e valutare attentamente anche il peso, in quanto una volta attaccate al muro tramite piedistalli o perni, questi ne dovranno sopportare il peso, con tutti gli oggetti sopra.

Quali materiali scegliere

Per realizzare una mensola il materiale migliore che si possa scegliere è di certo il legno o il compensato, decisamente più leggero ed economico del primo. Entrambi i materiali consentono una maggior facilità di lavorazione, attraverso gli strumenti adeguati sarà possibile sagomare i vari pezzi nella maniera più opportuna, montando poi i componenti con chiodi e colla, e all’occorrenza anche dipingerli secondo il proprio gusto personale o dargli una finitura più liscia.

Come procedere

Prima di tagliare i pezzi nella maniera desiderata, è sempre bene fare un piccolo progetto per avere un’idea di ciò che uscirà fuori, ma soprattutto per avere delle linee guida che vi permetteranno di procedere nella direzione desiderata durante il lavoro.
A questo punto utilizzando seghe, frese, e quant’altro si può procedere a tagliare e sagomare i pezzi. Una volta montati, aiutandosi con colla, viti, o chiodi, bisognerà attaccarli al muro. In questo caso si può procedere con diverse soluzioni.
Il più delle volte di usano dei piedistalli, che però sono adatti per lo più a mensole piatte, mentre per forme più elaborate sarà meglio usare delle staffe da muro, che altro non sono che dei lunghi perni da infilare nella parete e a cui applicare poi le mensole.

Gli strumenti necessari

Per procedere al lavoro vi occorrerà innanzitutto il materiale con cui realizzarle, legno o compensato, e gli strumenti per eseguire il lavoro come: sega elettrica o a mano, fresa, carta vetrata, chiodi, martello, trapano, avvitatore, vernice o flatting per una finitura liscia.

Vedi anche

fughe piastrelle

Come pulire le fughe dei pavimenti

Spesso ci si chiede come pulire le fughe dei pavimenti ed in generale tra le ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *