mercoledì , 26 settembre 2018
Home / Design / Decoupage su legno: come fare e cosa serve

Decoupage su legno: come fare e cosa serve

Il decoupage è un’arte nata in Francia che ha origini molto antiche. Il nome deriva dal verbo couper che tradotto significa tagliare. Il decoupage può essere realizzato su diversi materiali, tra i quali il legno.

Materiale per decoupage su legno

In qualsiasi negozio di bricolage è possibile acquistare tutto il materiale necessario per realizzare un decoupage sul legno come scatole di varie forme, cornici, specchi, vassoi, porta oggetti e tanti altri. Oltre all’oggetto scelto, occorrerà procurarsi delle forbici che dovranno avere diverse dimensioni, da più grandi a più piccole, per riuscire a effettuare anche i ritagli più difficili e dei cutter. Infine sono indispensabili:

  • pennelli di varie misure
  • fogli di carta vetrata
  • nastro di carta adesiva
  • spugna
  • matita
  • righello
  • colori a base acrilica
  • colla speciale per il decoupage.

Chi ha intenzione di dare un effetto anticato al lavoro, deve sapere che in commercio esistono dei colori appositi.
È molto importante la scelta della carta che deve essere specifica per il decoupage.

Come fare decoupage su legno: idee creative

Con la tecnica del decoupage è possibile realizzare tantissime creazioni. Per abbellire l’interno di un armadio, è possibile realizzare degli appendi abiti in legno. Sarà sufficiente scegliere la carta con la fantasia che più soddisfa le aspettative e procedere al ritaglio e incollaggio. Chi ha voglia di indossare un gioiello unico e inimitabile potrebbe pensare di creare un bel bracciale decoupage utilizzando un vecchio braccialetto di legno.
Ma il decoupage può trovare infinite applicazioni e realizzazioni come per esempio addobbi per l’albero di Natale, cestini da pic nic, orologi, portaspezie per la cucina, contenitori per il bagno e così via.

Decoupage su legno già verniciato, laccato o grezzo?

Chi utilizza un legno grezzo per il decoupage deve sapere che, prima di procedere al collaggio, dovranno essere sistemate eventuali imperfezioni stuccando buchi o crepe e carteggiando con della carta vetrata fine. Prima di essere decorato, inoltre, è consigliabile verniciare l’oggetto con un prodotto apposito.
Se invece si ha sotto mano un legno laccato è bene passare della cementite sul fondo per poi dare una mano di smalto della tonalità preferita. Sarà possibile procedere con la decorazione una volta che la superficie risulti asciutta.

Decoupage su mobili in legno

I lavori di decoupage possono trovare applicazione anche su mobili vecchi, come cassettiere, comodini o scrivanie. Per creare un mobile nuovo e originale potrebbero essere utilizzate anche delle fotografie, ritagli di giornale, pagine di un diario ma anche tessuti di vario tipo. È importante levigare bene la superficie per permettere alla colla di aderire e, una volta terminato il lavoro è consigliabile stendere uno strato di vernice protettiva per eseguire una pulizia regolare senza danneggiare la superficie.

Vedi anche

libreria

Come costruire una libreria fai da te

Tra i mobili e i complementi d’arredo di una casa non può certo mancare una ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *