mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Le nostre pillole / Come scegliere un imbianchino professionista

Come scegliere un imbianchino professionista

Nel momento in cui si vuole rinnovare il proprio appartamento o si devono effettuare dei lavori in un immobile, generalmente si arriva a pensare che la migliore soluzione per risparmiare possa essere quella di effettuare tali mansioni da soli, senza usufruire dell’aiuto di un professionista. Questo tipo di discorso viene fatto maggiormente quando si tratta di imbiancare o verniciare un appartamento o un muro per poter dare una rinfrescata all’abitazione stessa.

Spesso però non si considera la poca esperienza in questa tipologia di lavoro, che può portare al conseguimento di risultati deludenti o nel peggiore dei casi a danni considerevoli da riparare spendendo ulteriori soldi. Per questo motivo l’intervento di un imbianchino professionista può risolvere questo problema.

Ma come va scelta questa figura professionale tra le tante possibilità? Ecco alcuni consigli per scegliere un imbianchino professionista.

Un metodo per poter scegliere accuratamente un imbianchino professionista è sicuramente mediante la ricerca su internet. Sul web è infatti possibile reperire eventuali recensioni o giudizi dei lavori svolti dall’imbianchino che si prende in considerazione (nel caso lo stesso abbia inserito i propri dati all’interno di siti specializzati). Inoltre su internet vi sono una considerevole quantità di aziende e società che forniscono il servizio di imbiancatura o verniciatura, creando preventivi online e mettendo a disposizione ogni genere d’informazione utile a valutare l’eventuale assunzione (di tali aziende è più facile reperire anche eventuali valutazioni fatte da privati e foto dei lavori effettuati fino a quel momento). Fare una ricerca è molto semplice, basterà digitare su Google o un altro motore di ricerca “imbianchino” seguito dal nome della vostra città, ed esempio “imbianchino Milano”, “imbianchino Palermo”, “imbianchino Napoli”.

Una volta ottenuti uno o più preventivi da parte di alcuni professionisti o da aziende specializzate si può pensare di valutare la singola persona considerando anche il modo di presentarsi, il modo con cui espone tutte le operazioni che andrà ad eseguire, la strumentazione che ha a disposizione e perfino i risultati dei lavori che sono stati fatti in passato (come detto precedentemente).

La mancanza di un linguaggio tecnico, di suggerimenti che possono migliorare l’esecuzione dei lavori o anche la lentezza nel risolvere un problema improvviso sul luogo di lavoro possono essere tutti sintomi di poca esperienza o di una professionalità che può portare ad avere un risultato che non soddisfa le esigenze che si hanno.

Vedi anche

bonifica amianto

Bonifica Amianto a Milano e Provincia: come fare

Come è noto, da tempo numerose leggi vigenti impongono a quanti posseggono o gestiscono edifici ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *