mercoledì , 18 Settembre 2019
Home / Vernici / Color carta da zucchero per le pareti: idee e abbinamenti

Color carta da zucchero per le pareti: idee e abbinamenti

Il color carta da zucchero è una sfumatura di blu che grazie all’aggiunta del grigio diventa un colore elegante e originale. Il nome di questo colore deriva dal fatto che molti anni fa lo zucchero veniva venduto sfuso avvolto in carta di una tonalità di blu che ha preso il nome di carta da zucchero.

La cromoterapia ha inserito questo colore in quelli che danno un senso di tranquillità, sembrerebbe addirittura in grado di combattere l’ansia regolarizzando pressione e battito del cuore. Questi motivi, legati all’aspetto puramente estetico di bellezza, hanno portato il color carta da zucchero a essere molto utilizzato sia per le pareti che per l’arredamento di casa.

Contenuti di: Color carta da zucchero per le pareti: idee e abbinamenti

Color carta da zucchero: come si ottiene il codice ral

Se avete deciso di dipingere le pareti di casa dedicandovi al fai da te avrete bisogno del codice colore ral per essere sicuri che il colore scelto corrisponda al colore con cui andrete a dipingere le pareti.

Ral è un acronimo, questa scala colori permette di avere a disposizione delle mazzette di colori che potete usare per decidere la giusta tonalità di colore e valutare come possa essere il risultato finale.

Sono facilmente reperibili nei negozi di bricolage e si distinguono in base al colore principale per poi trovare un’infinità di sfumature, una volta trovata quella giusta basterà comunicare il codice corrispondente per avere il colore esatto.

Pareti carta da zucchero

Se stai pensando di dare una rinfrescata alle pareti di casa e inserire il color carta da zucchero, vediamo insieme alcuni consigli su come usarlo.

Per il soggiorno ad esempio, si può utilizzare il color carta da zucchero su una sola parete, quella della parete attrezzata oppure quella dietro al divano, in questo modo avrete un effetto elegante senza però togliere luminosità alla stanza, il contrasto che otterrete sarà molto rilassante.

Per la cucina, ambiente in cui la luce è fondamentale, potete usare il color carta da zucchero per la parete dove ci sono i mobili o per dei piccoli dettagli che portino un tocco di colore ed eleganza senza però andare a creare un ambiente buio.

In camera da letto il color carta da zucchero è davvero ideale, prova con una decorazione sulla parete dietro al letto, oppure a seconda di come è fatta la stanza dipingi solo gli elementi che vuoi far risaltare. Se poi sei proprio innamorata di questo colore, via libera al colore su tutte le pareti.

Infine il bagno, anche qui usa la fantasia e non lesinare sul colore. D’altronde abbiamo detto che il color carta da zucchero è rilassante, quindi quale posto migliore del bagno. Un bel bagno caldo o una doccia avranno tutto un altro effetto con le pareti di questo bellissimo colore

Abbinamenti

Il color carta da zucchero è davvero eclettico e in grado di adattarsi a tutti gli stili d’arredo. Che la vostra casa sia in stile moderno, country, shabby chic oppure classico, il color carta da zucchero troverà la sua giusta collocazione dandovi un ambiente fresco e rilassante.

Si abbina alla perfezione con tutte le colorazioni del legno, da quelle più chiare, alle scure creando effetti diversi ma sempre gradevoli ed eleganti.

Gli abbinamenti cromatici con il color carta da zucchero sono davvero molti, vediamone alcuni insieme per capire quale vi piace di più.

Se prediligi un’arredamento moderno i colori da abbinare al color carta da zucchero sono i bianchi, il nero, i grigi e i colori che ci regala la natura come i marroni, i beige e il tortora.

Per uno stile classico gli abbinamenti ideali sono con colori giallo senape, oro, gialli e verdi a patto che non siano eccessivamente invasivi.

Se ti piacciono i colori forti prova ad abbinare al color carta da zucchero colori forti come il rosso, giallo limone e viola, otterrai un arredamento di impatto, molto scenografico e sicuramente originale.

Vedi anche

Come pitturare casa: tecniche e soluzioni fai da te

Quale modo migliore per rinfrescare l’ambiente della propria casa, se non cambiare colore alle pareti?  ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *