martedì , 2 Giugno 2020

5 oggetti di design da avere assolutamente in casa

L’arredamento della casa, negli anni, è cambiato di molto, e gli oggetti di design hanno conquistato sempre più spazio all’interno di qualsiasi tipo di abitazione, dalle più classiche alle più moderne. Di questo tipo di complementi di arredo se ne trovano un’infinità: noi ne abbiamo selezionati cinque da avere assolutamente in casa, delle invenzioni fantastiche e originali che, a un’estetica bella da vedere, uniscono una funzionalità che rende la vita casalinga più interessante e semplice.

Raccolta differenziata con stile

Forse è l’ultimo oggetto che vi verrebbe in mente di acquistare, eppure anche il raccoglitore per la raccolta differenziata può diventare un oggetto di design che unisce bellezza e utilità. Come nel caso del Differbin, un raccoglitore progettato per rendere eleganti anche i secchi per la raccolta: occupa poco spazio, ha un design minimalistico ma d’impatto in acciaio e alluminio, ed è in grado di contenere 25 litri di materiale riciclabile diviso in due o tre settori.

Purificatore d’aria tecnologico e green

Natede è un sistema di purificazione naturale per interni che è innovativo, green e che unisce natura, tecnologia e design. Ideato dalla startup italiana Laboratori Fabrici e finanziato tramite un progetto di crowdfunding, Natede è un vaso smart realizzato internamente con materiale riciclato, che sfrutta le proprietà naturali della pianta che vi si inserisce all’interno per ripulire l’aria indoor dalla presenza di agenti inquinanti e garantire un buon comfort ambientale. La base di partenza, quindi, è la pianta, ma il cuore tecnologico del vaso permette di ampliarne la sua capacità di mitigare gli inquinanti presenti nell’aria, trasformandola in un vero e proprio filtro naturale per l’aria che respiriamo. Inoltre, grazie all’app associata, Natede è in grado di accendere e spegnere il dispositivo, e di monitorare in tempo reale della qualità dell’aria interna.

Lo smart bed direttamente dal futuro

Tra tutte le invenzioni degli ultimi anni, l’Hi Can – acronimo di High fidelity Canopy – è proprio quella che si deve avere in casa a tutti i costi: si tratta di un sistema d’intrattenimento dal design futuristico che è in grado di trasformare il letto in un vero e proprio teatro di emozioni intelligente e personalizzabile. Questo incredibile smart bed permette, infatti, di utilizzare tutta una serie di funzioni pensate per rendere il sonno un momento di coccole luxury: si possono controllare, infatti, funzioni come luci, automazione e componenti audio-video da un’app con scenari personalizzabili, ma si può anche monitorare il tempo e la qualità del sonno, il tempo trascorso a letto, le abitudini di vita e anche impostare sveglie intelligenti e soluzioni automatizzate, come lo spegnimento delle luci quando ci si allontana.

Luci e suoni

Niente crea atmosfera come il giusto mix di luci e suoni. Perché, quindi, non investire in un oggetto che unisce in un unico accessorio entrambi gli elementi? Nasce proprio con questo scopo Symfonisk, una lampada da tavolo sviluppata da Ikea e Sonos, e che al suo interno ha inserito uno speaker wi-fi dal design dal sound davvero unici. Compatibile con tutte le piattaforme di musica in streaming, la lampada musicale può essere facilmente controllata tramite l’app Sonos disponibile sia su Google Play sia App Store, e addirittura permette di controllare ogni cassa separatamente, trasmettendo musica diversa in diverse stanze della casa.

La lampada intelligente

Tra le proposte di punta del brand Dyson troviamo un oggetto immancabile, la lampada Dyson Lightcycle. Questo lume smart, infatti, utilizza un algoritmo che si basa sull’ora, la data e il luogo per calcolare la temperatura di colore e la luminosità della luce del giorno in qualunque parte del mondo, assicurando una visione perfetta e adattandosi a seconda dell’età e delle abitudini del proprietario. Grazie a questo calcolo preciso, la Dyson Lightcycle riesce a proiettare un fascio di luce potente e uniforme, che non abbaglia, evita lo sfarfallio ottico e che offre un’illuminazione che non affatica la vista.

Vedi anche

Pittura su stoffa: come dipingere sui tessuti e quali prodotti usare

Dipingere su stoffa è un’attività veramente divertente, un ottimo passatempo da praticare da soli oppure …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *