martedì , 11 dicembre 2018
Home / Design / Design e funzionalità: una cabina armadio in cartongesso per sfruttare gli spazi

Design e funzionalità: una cabina armadio in cartongesso per sfruttare gli spazi

I vestiti sembrano non bastare mai… e di conseguenza anche lo spazio! Allora cosa c’è di meglio che creare una cabina armadio in cartongesso su misura? La cabina armadio è una soluzione che incontra il design e la funzionalità in quanto se strutturata secondo certi parametri, può essere un complemento che divide e arreda l’ambiente. La cabina armadio in cartongesso è una comoda alternativa al tradizionale guardaroba!

Come realizzare una cabina armadio in cartongesso?

Il primo passo per la realizzazione di una cabina in cartongesso è comprendere il suo utilizzo e le sue dimensioni. Ecco perché rivolgersi ad un professionista che si occupi di progettare e realizzare una perfetta cabina armadio.

Per approfondire l’argomento e scoprire progetti similari, puoi visitare il sito di una ditta in cartongesso di Rimini per approfondire l’argomento e trovare il professionista per i lavori in cartongesso dei tuoi spazi interni ed esterni.

Di seguito comunque ecco una guida pratica per capire come poter realizzare un’elegante cabina armadio.

Il cartongesso è il materiale ideale per poter realizzare una cabina armadio perché è un materiale versatile e resistente. Il cartongesso, composto da una lastra di gesso coperta da entrambi i lati con fogli di cartone, si vende solitamente in pannelli di 1,2 x 2 metri o 1,2 x 3 metri. In base a ciò che si vuole fare si dovrà utilizzare uno spessore diverso; il più utilizzato è quello di 12, 5 mm.

Progettare una cabina armadio in cartongesso

cabina armadio cartongessoPer creare la cabina armadio sarà fondamentale il progetto. Da esso ne dipende la forma e il design. Una cabina armadio in cartongesso potrà essere realizzata totalmente in cartongesso oppure alternando il cartongesso a scaffalature in legno. Può essere nascosta con porta scorrevole oppure a vista.

Per una soluzione più modaiola si possono utilizzare grandi luminose vetrate (vetro trasparente, colorato o satinato) che separano la cabina armadio dalla camera da letto.

Una volta fatto il progetto, realizzare la cabina armadio vuol dire assemblare i vari pannelli in cartongesso che poi andranno stuccati e pitturati in modo da colorare la cabina armadio del colore che più si preferisce.

Forma e illuminazione della cabina armadio in cartongesso

La forma della cabina va scelta in base all’ambiente che la ospiterà ma è comunque preferibile scegliere forme lineari; rettangolare o quadrata, ma può anche capitare che o per sfruttare al meglio gli spazi o per creare una forma unica e personale, si creano cabine armadio di forme differenti.

L’illuminazione è indispensabile per creare un affascinante gioco di luci dirette e indirette che illuminano l’ambiente interno ed esterno della cabina armadio.

Si possono inserire dei faretti ad incasso nel cartongesso oppure installare luci automatiche collegate all’apertura e chiusura delle ante in modo da non consumare inutilmente le luci.

Arredare la cabina armadio

L’allestimento della cabina armadio in cartongesso soprattutto se a vista è importante per dare il giusto tocco di classe e di stile. Tante sono le aziende di arredamento che vendono un vasto assortimento di ganci, stampelle (bianche, nere, colorate, in legno, acciaio o imbottite) e accessori pensati proprio per arredare, allestire e ordinare gli spazi e i vestiti all’interno della cabina armadio. Quindi via alla fantasia per creare una cabina armadio da sogno, dove sarà semplice e pratico trovare i vestiti, cappotti, cappelli, gioielli, scarpe… scoprirete che non potrete mai più farne a meno!

Vedi anche

libreria

Come costruire una libreria fai da te

Tra i mobili e i complementi d’arredo di una casa non può certo mancare una ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *